Crepes

crepes-salate-1

Sulla ricetta della crepe in se stessa c’è poco da scherzare: bisogna dosare bene gli ingredienti per ottenere un miscuglio perfetto altrimenti le crepes non vengono fine come dovrebbero, o si rompono.. ma poi si può giocare con il ripieno inventando qualsiasi accostamento di sapori: sia per le salate, che per le dolci.

INGREDIENTI per 14 crepes

  • 4 uova
  • ½ litro di latte
  • 80 gr di burro
  • 250 gr di farina 00
  • sale

PROCEDIMENTO

In una ciotola capiente sbatti con un frullino le uova, poi sempre continuando a sbattere aggiungi anche il burro fuso a bagno-maria, il latte, e infine la farina. Quando il composto sarà liscio e senza grumi regola di sale (non deve diventare salato, ma appena appena saporito).

Prendi la piastra tonda da crepe (quella padella piatta e pesante con il bordino rialzato) e spennellala con olio (con il pennello da cucina o con un tovagliolo di carta bagnato d’olio): questa operazione va fatta una sola volta, a prescindere da quante crepe andrai a cuocere. Versa una mestolata di composto sulla padella e inclinala in modo che venga uniformemente tutta coperta. Poi con una spatola di plastica rigirala e cuoci anche dall’altro lato. Infine rigirala su un piatto dove potrai accatastare tutte le crepes prima di farcirle.

Tempi: il mio record  è stato di 56 crepes realizzate! Ho calcolato una media di 2 minuti a crepe per la cottura (il che comprende sia le prime – dove uno mette più attenzione – che le ultime – quando le mani sono già ben allenate a tutte le operazioni). Quindi decidi quante crepe vuoi fare, moltiplica per due e saprai quanti minuti dovrai passare davanti ai fornelli!

Questa è la ricetta perfetta per la base delle crepes e lascio a te tutta la fantasia dei ripieni. Vabè.. qualche consiglio non riesco a tenermelo.. buonissime con i formaggi (riempite il più possibile), un ingrediente che rende tanto è il radicchio rosso prima cotto in padella.. e poi ci si può mettere davvero qualsiasi cosa: leggere di sole verdure per un pasto light o con funghi, patate, salsiccia e pancetta per un crepe parti a chi ne mangia di più! Per le dolci stessa cosa: dalle fragole fresche.. alla nutella con crema di mascarpone e panna!

Farcitura: Ricopri metà crepe con gli ingredienti scelti, richiudi l’altra metà crepe sopra, poi ripiega ancora a metà.. e la crepe è pronta! Il mio consiglio che fa la differenza è di ripassare tutte le crepe in forno caldo per una decina di minuti prima di servirle!

NB: l’impasto base va bene anche per le crepes dolci visto che poi vanno generalmente spolverizzate di zucchero a velo, anche per questo è importante non salare troppo il composto iniziale. Comunque al limite ci sarà l’effetto salato-dolce della piadina con la Nutella.. che male non è! 😉

Altre ricette che potrebbero interessarti: