Palline di formaggio di yogurt

palline-formaggio

E qui raggiungiamo uno degli erpici della sezione “fatto in casa”: il risultato di questa ricetta è un barattolo pieno di palline di formaggio spalmabile colorate, che mai avresti pensato possibile creare in casa con le tue mani!!

INGREDIENTI

  • un barattolo di yogurt (il primo compralo –deve essere bianco al naturale e non magro, poi invece le volte successive puoi usare uno degli yogurt fatti da te, e verrà molto meglio e sempre più naturale e cremoso)
  • un litro di latte (anche questo non parzialmente scremato ma intero e rigorosamente fresco)
  • spezie varie a piacimento (peperoncino, curry, pepe, timo..)
  • sale
  • olio d’oliva

PROCEDIMENTO

E siamo così arrivati all’ultima fase della processazione dello yogurt: ancora più difficile, ancora più tempo, ancora più passione.. e pazienza.. ma ancora più soddisfazione!!

Quindi: segui la ricetta dello YOGURT fatto in casa, e poi quella del FORMAGGIO CREMOSO DI YOGURT fino al momento in cui, dopo 4 ore che lo yogurt sta a sgocciolare nel fagotto, lo apri.

A questo punto invece di toglierlo, aggiungi sale e pepe e mescola bene con la forchetta, richiudi il fagotto e riappendi al mestolo. Dopo 20 ore, (cioè esattamente dopo un giorno che il fagotto è appeso) riaprilo e rimescola la pasta di yogurt in modo che la parte più secca esterna si amalgami con quella più morbida e umida interna; richiudi e riappendi il fagotto.

Dopo altre 24 ore la massa si sarà ridotta di più della metà e sarà pronta per essere lavorata: apri il fagotto, rigira la pasta di yogurt con la forchetta per l’ultima volta e con i palmi delle mani staccane delle parti e forma delle palline (piuttosto piccole). Intanto su un piatto disponi le spezie con le quali aromatizzare le palline e mano a mano che queste sono pronte rigirale nelle spezie e poi adagiale in un barattolo. Quando il barattolo è pieno riempilo fino all’orlo di olio d’oliva, chiudilo e riponilo in frigo per una settimana prima di consumare le palline di yogurt, che saranno buone sia mangiate da sole come antipasto o all’aperitivo, che spalmate su PANE o CRACKER.

MI RACCOMANDO: Una volta che avrai finito (= mangiato tutte le palline) conserva l’olio del barattolo: è già aromatizzato e pronto per la prossima sfornata di palline di yogurt, senza neppure bisogno di rotolarle nelle spezie.. oppure puoi semplicemente usarlo per condire un’insalata..

Altre ricette che potrebbero interessarti: