Mais fritto

mais-fritto

Nel fritto misto si può trovare davvero di tutto, qualsiasi tipo di verdura o di artefatto apposta per la frittura: fiori di zucca ripieni, CREMINI FRITTI, olive ascolane, mozzarella in carrozza.. ma c’è una cosa semplice semplice che io non ho mai trovato, e che quindi mi sono affrettata a sperimentare ottenendo un ottimo risultato soprattutto in termini di originalità!

INGREDIENTI

  • mais precotto
  • farina
  • spezie (curry, paprica, peperoncino)
  • sale
  • olio per friggere

PROCEDIMENTO

Scola bene il mais facendo uscire più acqua possibile anche dai chicchi. In una terrina mescola un pugno di farina con le spezie scelte e il sale, buttaci dentro il mais e agita un po’ in modo che tutti i chicchi si rivestano della farina speziata e rimangano ben divisi.

Friggi il mais nell’olio ben caldo e quando i chicchi saranno dorati scolali, appoggiali su un piatto coperto di carta assorbente e poi servi subito.

Attenzione: se i chicchi contengono ancora tanta acqua, appena buttati nell’olio caldo provocheranno degli schizzi d’olio ustionante addosso al cuoco: operare con cautela!

Più che nel fritto misto – dove si perderebbe – il mais fritto è ottimo per decorare un secondo, o per arricchire contorno originale.

Altre ricette che potrebbero interessarti: