Cookies (Biscotti con gocce di cioccolato)

cookies

Di biscotti ce ne sono milioni di tipi, e di ricette un’infinità, ma questi sono i più buoni del mondo!! Hai presente quei biscotti che si trovano al supermercato, bassi, croccanti e con forma un po’ irregolare, delle più disparate marche, ma che in comune hanno: una percentuale bassissima degli ingredienti che non sono burro ;), le gocce di cioccolato, e il dato di fatto che la scatola solitamente non arriva neanche a casa.. (io di solito riesco a tenerla chiusa fino alla macchina e poi me ne mangio solo uno fino.. a tutti!). Ecco questa ricetta ti farà creare questi biscotti in casa! E poi lì sono guai, perché non ce ne saranno solo 9 come nella scatola.. insomma è la fine di ogni dieta!!

INGREDIENTI x 50 biscotti

  • 2 uova
  • 90 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 240 gr di farina
  • ½ bustina di lievito
  • 100 gr di gocce di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

Innanzitutto un’oretta prima di iniziare tira fuori il burro dal frigo perché per usarlo dovrà essere molto morbido, in modo che non ci sia bisogno di scioglierlo a bagno-maria. Mescola con le fruste i tuorli con 2/3  dello zucchero finché non diventano belli chiari e spumosi. Mescola il restante zucchero con il burro e uniscilo al composto di uova. Aggiungi un solo albume montato a neve, poi la farina con il lievito setacciato (cioè facendolo cadere da un colino), e infine le gocce di cioccolato. Impasta bene e con forza perché lavorando molto la massa le gocce di cioccolato lasceranno un po’ del colore e dell’aroma alla pasta, quindi i biscotti – una volta cotti – risulteranno più scuri e “cioccolotosi”.

A questo punto con le mani stacca dall’impasto delle parti di pasta e forma delle palline grandi come noci. Adagiale sulla teglia da forno ricoperta di carta da forno ben distanziate tra di loro e schiacciale leggermente premendo delicatamente al centro con le dita. Cuoci in forno per 20 minuti a 170°

..e mi raccomando sii forte e aspetta che i biscotti si siano raffreddati prima di assaggiarli perché freddi sono molto più buoni!

Altre ricette che potrebbero interessarti: