Cheesecake alle fragole

cheesecakealle fragole

La stagione delle fragole va tradizionalmente da maggio a fine giugno ma già da febbraio incominciamo a trovarle al supermercato a dei prezzi accettabili, come mai? Oltre alle fragole di importazione (Israele, Egitto..) ci sono anche le fragole italiane precoci. Queste vengono fatte crescere in serre di plastica a forma di tunnel che permettono di proteggere le fragole dalle basse temperature notturne e amplificano il calore diurno, facendole maturare prima. Gli amanti delle fragole hanno quindi già la possibilità di comprarne in quantità senza svuotare il portafoglio ed ecco una ricetta che le vede come indiscusse protagoniste e colorerà la tavola già di primavera!

INGREDIENTI

  • 250 gr. di biscotti secchi tipo Oro Saiwa
  • 150 gr. di burro
  • 4 uova
  • 100 gr. di zucchero
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 250 gr. di yogurt greco
  • 250 gr. di ricotta
  • ½ kg di fragole (peso al netto)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • Il succo di 1 limone
  • una bustina di TortaGel

PROCEDIMENTO

Come prima cosa pulisci le fragole, tagliale in pezzi abbastanza grossi, mettile in un recipiente, aggiungi il succo del limone e lo zucchero, mescola bene e lasciale a macerare più tempo possibile, anche un’intera notte, comunque non meno di 4 ore.

Preparativi: serve innanzitutto uno stampo a cerniera perché così sarà molto più semplice estrarre la cheesecake una volta cotta. La parte interna della cerniera va ricoperta con una striscia di carta da forno, quindi apri lo stampo, adagia delle strisce di carta forno sulle pareti interne della cerniera e poi richiudi lo stampo in modo che la carta rimanga incastrata e ben salda. La base non serve che venga ricoperta.

Per la base: fondi il burro a bagno-maria, trita grossolanamente i biscotti in un tritatutto – attenzione a non trasformarli in una polvere di biscotto, devono rimanere granulosi per la maggior parte – unisci il burro, amalgama bene e versali nello stampo premendo e livellando bene con il fondo di un bicchiere.

cheesecake primaverilePer il ripieno: usando le fruste elettriche sbatti i tuorli con lo zucchero e da un’altra parte gli albumi con lo zucchero a velo finché non diventano belli spumosi. Aggiungi ai tuorli la ricotta e lo yogurt greco continuando a mescolare finché non ci sono più grumi e infine amalgama delicatamente anche gli albumi montati a neve. Versa il composto nello stampo, livella sbattendo delicatamente lo stampo sul piano d’appoggio e inforna a 180° per 45 minuti con un foglio di carta forno appoggiato sopra lo stampo in modo tale che non arrivi calore diretto sulla superficie della cheesecake. Dopo 3quarti d’ora togli il foglio di carta forno e lascia cuocere ancora 10 minuti e infine altri 5 minuti a forno spento.

Lascia raffreddare completamente la cheesecake. Quando fredda è il momento di metterci il topping. Prendi la bustina di TortaGel e segui le istruzioni sostituendo all’acqua il succo di macerazione delle fragole. Cuocendo, sulla superficie della cheesecake si sarà formato un leggero incavo, qui vanno appoggiate le fragole, possibilmente con la parte tagliata verso il basso. Ricopri le fragole con la gelatina alla fragola aspettando prima che si rapprenda un po’ in modo che non scivoli giù dai fianchi della cheescake.

Nel caso non si fosse formato l’incavo non c’è problema, abbiamo il bordo dello stampo a cerniera che arginerà la gelatina fin quando non si sarà rappresa.

Quando anche il topping è ben freddo sgancia la cerniera dello stampo. Con un coltello lungo e fino stacca la cheesecake dalla base dello stampo e falla scivolare sul piatto da portata e poi molto delicatamente stacca le strisce di carta forno dal bordo della cheesecake.

Nel caso la cheesecake presentasse qualche imperfezione consiglio di guarnire con panna montata.

Altre ricette che potrebbero interessarti: