Crostata con risolatte al cioccolato

crostata-risolatte-1

Quando a casa non c’è un granché a parte una gran voglia di fare un dolce a tutti i costi ma senza andare a fare la spesa: basta avere ingredienti base come uova, burro cioccolato e RISO!.. e una prelibatezza uscirà dal forno a sorprendere gli amici che non ne avevano mai sentito parlare. E ci credo: il “risolatte” l’ho inventato io! 😉

INGREDIENTI

Per la pasta frolla:

  • 2 uova intere
  • 200 gr. di burro
  • 200 gr di zucchero
  • 540 gr di farina
  • 1 fialetta aroma vaniglia

Per il ripieno:

  • 200 gr di riso per minestre
  • 850 ml di latte
  • 120 gr. di zucchero
  • 200 gr di ciocco fondente

PROCEDIMENTO

La pasta frolla si prepara come al solito: sbatti le uova con lo zucchero, aggiungi il burro a temperatura ambiente o fuso a bagno-maria, poi aggiungi la vanillina e mano a mano la farina. Impasta prima con una forchetta e poi con le mani fino a formare una palla di impasto morbida e malleabile ma non appiccicosa. Una volta pronta avvolgila in un panno pulito e riponi in frigo mentre prepari il ripieno.

Versa il latte in una pentola capiente, aggiungi il riso e lo zucchero e accendi il fuoco. Da quando bolle deve cuocere per altri 20 minuti. Importante: ricordati di mescolare di tanto in tanto sia per non far uscire il latte quando bolle che per non far attaccare il riso sul fondo della pentola. Passati i 20 minuti il riso dovrà aver assorbito il latte quasi completamente, spegni il fuoco, e aggiungi il cioccolato fondente a pezzetti, mescola finché non si è sciolto tutto e lascia riposare mentre stendi la pasta.

crostata riso latte cioccolatoPrendi uno stampo, preferibilmente e cerniera oppure in silicone, e stendi la pasta frolla con un mattarello formando un disco di poco più largo della base dello stampo. Adagialo nello stampo e con le mani dai forma al bordo, che dovrà essere abbastanza alto. Una volta pronto versa il composto di riso-latte e cioccolato nello stampo, livella con un cucchiaio e metti a cuocere in forno a 180° per 40 minuti. Passato il tempo, spegni il forno e lascia seccare per ancora un quarto d’ora a forno spento..

Si mangia a fette come una crostata.. e se c’è il riso, vuol dire che è dietetica no? 😉

 

Altre ricette che potrebbero interessarti: