Crostata alla banana

crostata-banana

Di ricette per pasta frolla ce ne sono tante tantissime, una ha un uovo in meno una un etto di burro in più.. e molte volte alla fine l’impasto si sgretola nelle mani quando cerchi di adagiarlo nello stampo, altre volte la crostata diventa troppo croccante e non si riesce a tagliarla senza romperla in pezzi.. Qui propongo la versione più facile in assoluto da stendere: a prova di “mandestro”.. come dico io! Questo anche perché il ripieno è il più semplice sebbene innovativo: insomma una crostata superveloce e superfacile ma con un risultato che incuriosisce e stupisce!

INGREDIENTI

  • 3 uova
  • 150 gr burro
  • 150 gr di zucchero
  • 500 gr farina
  • La buccia grattugiata di 1 limone

Per il ripieno

  • 3 banane mature
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • Un cucchiaio colmo di cacao amaro

PROCEDIMENTO

Sbatti i tuorli con un terzo di zucchero. Lavora il burro a temperatura ambiente con un terzo di zucchero e sbatti gli albumi (non a neve, giusto un po’ così sbattuti) con l’ultimo terzo di zucchero (se avanza o manca zucchero mi sa che qualcuno ha bisogno di ripetizioni di matematica!) unisci tutto insieme, infine anche la farina fino a formare una palla liscia. Riponila in frigo per 20 minuti, avvolta in uno strofinaccio.

Una volta tolta dal frigo stendila con il mattarello sopra un ripiano cosparso di farina, formando un disco più grande della base dello stampo. Adagia la pasta nello stampo imburrato e pangrattattato e taglia via con una rondellina la pasta in esubero che potrai usare per decorarla una volta riempita con la farcitura.

Mescola e amalgama bene gli ingredienti per il ripieno nel frullatore o in un recipiente con una forchetta e riempi la crostata prima di infornarla a 180° per 35 minuti coperta con della carta da forno.

Altre ricette che potrebbero interessarti: