Pannacotta di frutti di bosco

panna-cotta-fruttibosco

La mia ricetta della panna cotta mi è stata data da uno chef incontrato alla fiera di Parma CIBUS (da me sottotitolata “come prendere 5 chili in 5 giorni”) ed è una ricetta così semplice e perfetta che mi sono sempre chiesta perché uno dovrebbe sempre fare la panna cotta AL cioccolato, o AI frutti di bosco.. non si può fare direttamente la panna cotta DI frutti di bosco? Ecco, io ho provato e il risultato è strabiliante perché è una panna cotta che si guarnisce da sola e con lo stesso identico sforzo si ottiene un dolce apparentemente elaborato!

INGREDIENTI per 4 persone

  • 100 gr di frutti di bosco surgelati
  • 100 gr di zucchero
  • 200 ml di latte
  • 200 ml di panna
  • 2 fogli di colla di pesce (4 gr.)

PROCEDIMENTO

In un pentolino mescola insieme il latte, la panna, lo zucchero, la colla di pesce messa prima in ammollo in una bacinella d’acqua per 5 minuti e poi strizzata bene, e i frutti di bosco congelati così come li tiri fuori dal freezer. Mescola a fuoco lento fino a che non incomincia a sobbollire. A questo punto versa il composto negli stampini (che devono essere in silicone affinché la presentazione sia poi impeccabile), e appena si saranno raffreddati un po’ metti prima in frigo e poi in congelatore.

Dopo 4/5 ore il composto sarà completamente solido, spingendolo fuori dallo stampo con le dita adagialo sul piatto da servizio: vedrai che come per magia si saranno formati sue strati, quello superiore più gelatinoso e trasparente e quello inferiore più pannoso e chiaro.. non svelare il segreto di quanto sia “difficile” farlo venire così!

Lascia le panne cotte DI frutti di bosco in frigo per un paio di ore prima di servirle in modo che si scongelino e servi se vuoi decorando con qualche frutto di bosco fresco!

Lo stesso discorso vale per la panna cotta DI cioccolato e la panna cotta DI caffè e la panna cotta DI cioccolato.

Altre ricette che potrebbero interessarti: