Torta al cocco vero

torta-cocco

Questa ricetta mi è nata da una semplice domanda: perché se il cocco si trova facilmente al supermercato tutti i dolci al cocco si fanno invece con la farina di cocco? Allora ho sperimentato una ricetta con il cocco vero e ha funzionato alla grande:  il risultato è una torta altrettanto buona e morbida ma con un gusto più.. vero, per l’appunto!

INGREDIENTI

  • 200 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 150 gr di burro
  • 300 gr di farina
  • 1 bustina di lievito
  • un cocco piccolo

PROCEDIMENTO

Innanzitutto la cosa più importante è sapere come scegliere il cocco al supermercato, la regola di base è scuoterli tutti e prendere quello con più acqua dentro, 9 volte su 10 funziona. Poi è importante sapere come aprirlo: serve cacciavite e martello. Fora tutti e tre i buchini naturali della noce di cocco, da lì fai uscire l’acqua del cocco, filtrala con un passino e raccoglila in un bicchiere. Infine prendi il cocco a martellate finché la noce non si spacca e con un coltello stacca tutta la polpa.

Metti nel frullatore 150 ml di latte di cocco e 200 gr di polpa di cocco a pezzetti (il resto puoi mangiartelo) e frulla grossolanamente (in modo che rimangano comunque delle scaglie di cocco un po’ più grandi).

Sbatti i tuorli con metà dello zucchero, aggiungi il burro ammorbidito a temperatura ambiente o sciolto a bagno-maria ma non bollente, aggiungi metà della farina e mescola e poi unisci l’amalgama di cocco. Aggiungi anche l’altra metà della farina mescolata al lievito e infine gli albumi montati a neve con il restante zucchero.

Versa in uno stampo precedentemente imburrato e pangrattattato (oppure in uno stampo di silicone) e inforna a 180° per 40 minuti.

Questa sì che è una vera torta al cocco!! La senti la differenza?

Altre ricette che potrebbero interessarti: