Pancakes

frittelle

I Pancakes sono la versione americana delle nostre crepe, o quello che in alcuni film viene tradotto con “frittelle”. Possono essere guarniti dolci (per eccellenza con lo sciroppo d’acero, oppure con marmellate o con cioccolato, Nutella o/e panna) oppure salate (tipicamente con il bacon).. in Australia per colazione li mangiano con bacon fritto e sopra sciroppo d’acero: questo per dire “de gustibus non desputandum est!”

INGREDIENTI per 15/20 pancakes

  • 400 gr di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • 500 ml latte
  • 30 gr burro (più un mezzo etto per la cottura)

PROCEDIMENTO

In un contenitore capiente versa il latte, il sale, lo zucchero, i due tuorli e i 30 gr. di burro fuso, aggiungi poi poco a poco la farina e mescola con le fruste elettriche in modo da rendere il composto liscio e senza grumi. Monta a neve gli albumi  e aggiungi anche questi al composto insieme al lievito. Mescola delicatamente con un cucchiaio senza smontare gli albumi finché il tutto non è ben amalgamato.

A questo punto prendi una piccola padella, mettila sul fuoco e scioglici dentro una piccolo pezzetto di burro (circa 3 gr.), poi versa una mestolata abbondante del composto nella padella e fai cuocere finché la parte sotto non diventa dorata , capovolgi la frittella e fai dorare anche l’altro lato.

pancakes americaniTEMPI: circa un minuto per lato.

Alla fine il pancakes dovrà avere circa tra 1 cm e 1 cm e mezzo di spessore ed essere morbido all’interno. Guarnisci a piacimento e servi ancora caldi!

La guarnizione più semplice e tradizionale è lo sciroppo d’acero, che oggi si trova facilmente nei grandi supermercati e altro non è che il mitico maple syrup!

COS’E’ LO SCIROPPO D’ACERO: Nasce in Canada (tuttora maggiore produttore mondiale) e originariamente la lavorazione che partiva dall’acero da zucchero portava alla produzione di cristalli di zucchero simili a quelli dello zucchero di canna, solo successivamente si scoprì la possibilità di attenere un liquido zuccherino. Tra i dolcificanti (che hanno comunque per definizione elevato contenuto energetico) è il secondo meno calorico dopo la melassa, ed è inoltre noto per le sue proprietà depurative. Curiosità: servono ben 40 litri di ninfa d’acero per ottenere un solo litro di sciroppo!

Altre ricette che potrebbero interessarti: