Marmellata di cipolle

marmellata-cipolle-1

Questa marmellata è da servire come accompagnamento di piatti salati per una presentazione ad effetto; si abbina alla perfezione con formaggi forti, stagionati.. Semplice da fare, a parte il solito inconveniente delle lacrime da versare sulle tagliere dove si tagliano le cipolle!

INGREDIENTI

  • 1kg e mezzo di cipolle (già sbucciate) tra bianche e rosse
  • 600 gr di zucchero
  • 2 limoni
  • 600 ml di acqua
  • 80 ml di Marsala
  • Peperoncino QB

PROCEDIMENTO

In una pentola versa le cipolle tagliate a pezzetti non troppo piccoli, l’acqua, lo zucchero e il succo di due limoni. Porta ad ebollizione e lascia cuocere per circa mezzora a fuoco lento e mescolando molto spesso.

Quando la marmellata è quasi pronta (la “prova del 9” consiste nel metterne un cucchiaino su un piattino, lasciare raffreddare in frigo per 2 minuti e poi inclinare il piattino: se la marmellata non scivola via liquida allora è ora di toglierla da fuoco) aggiungi anche il Marsala, e proprio all’ultimo il peperoncino (eccezionalmente scrivo QB perché la piccantezza di questa marmellata è da decidere a piacimento, puoi preferire un retrogusto appena accennato, oppure una marmellata piccante alla cipolla.. e comunque la dose dipende dal tipo di peperoncino usato. In ogni caso meglio usare quello in polvere in modo che il piccante si distribuisca omogeneamente).

Quando la consistenza è quella giusta invasa (meglio barattoli piccoli perché se ne consuma poca alla volta solitamente) e sterilizza secondo la classica procedura di conservazione delle marmellate.

Altre ricette che potrebbero interessarti: