Cous-cous italianizzato

couscous

Tutte le volte che ho fatto il cous-cous, (e sono tante.. contando anche il cous-cous party) non ce n’è stata una dove almeno uno degli invitati arrivava lamentandosi e dicendo che a lui il cous-cous gli fa schifo perché gli ha sempre fatto schifo.. e bla-bla-bla..

Beh io ti prometto che non troverai nessun amico lagnosamente schifignoso del cous-cous a cui non piacerà il cous-cous italianizzato! Fidati: è buonissimo! Ma assicurati di iniziare per tempo perché ci vuole almeno un’ora e mezza a prepararlo.

INGREDIENTI per 6 persone

  • la cipolla più grande che trovate
  • 2 zucchine grandi
  • un barattolo di ceci
  • un barattolo di piselli
  • due peperoni (uno rosso e uno giallo)
  • 4 pomodori grandi rossi e maturi
  • ½ bottiglia di vino rosso
  • una scatola di cous-cous
  • poco olio, sale e burro

PROCEDIMENTO
Il cous-cous rende tanto, ne viene fuori una “cariola”, per cui il mio suggerimento è di usare  una grande wak, altrimenti la padella più grande che hai.

Soffriggi la cipolla, quando è ben dorata aggiungi i peperoni e le zucchine tagliati a pezzetti, dopo una decina di minuti i ceci e i piselli e dopo un’altra decina di minuti anche i pomodori a pezzettoni. Durante la cottura aggiungi mano mano sale, altro olio e vino. Per la prima mezzora teni coperto e gira di tanto in tanto, verso la fine togli il coperchio. Ci vorrà più o meno un’ora in tutto, le verdure si ridurranno tantissimo e saranno pronte quando quasi sfatte, l’importante è che alla fine il composto sia parecchio umido perché poi il cous-cous assorbe tantissimo.

Quando le verdure sono quasi pronte, in una pentola media porta a ebollizione ½ litro di acqua salata e 6 cucchiai d’olio. Quando l’acqua bolle spegni il fuoco, versa nell’acqua bollente ½ kilo di cous-cous, e lascia gonfiare per 5 minuti. Poi aggiungi 2 noci di burro (tipo 50 gr, per chi non sa mai quanto sono grandi ‘ste noci di burro!) e mescola con una forchetta a fuoco molto basso per altri 3 minuti in modo da separare bene i chicchi. Alla fine tutta l’acqua si sarà assorbita. Versa il cous-cous sulle verdure e a fuoco molto basso mescola il tutto affinché si amalgami bene. Se comunque si presenta troppo secco aggiungi un po’ d’olio a crudo e mescola ancora, (la consistenza dovrà essere simile a quella di un risotto).

E adesso danne un piatto all’amico che “gli fa schifo il cous-cous”, e vediamo cosa dice!! 😉

Altre ricette che potrebbero interessarti: