Lenticchie con salsiccia

lenticchia con salsiccia

Alla mezzanotte di Capodanno non deve mai mancare un bel piatto di lenticchie fumanti, perché nella tradizione portano soldi. Ma: sia perché sono buone, sia perché più soldi meglio è, ricordiamoci di mangiarle anche per il resto dell’inverno!!

INGREDIENTI per 4 persone

  • 250 gr. di lenticchie
  • 2 salsicce
  • 1 barattolo di salsa di pomodoro
  • olio sale e pepe
  • una cipolla, una carota e un gambo di sedano per il soffritto

PROCEDIMENTO

Innanzitutto metti le lenticchie a bagno in acqua fredda per 12 ore (o per il tempo che c’è scritto sul pacchetto).

In una padella soffriggi cipolla, carota e sedano poi aggiungi la salsiccia senza pelle e a pezzettini finché non cambia colore. A questo punto versaci le lenticchie scolate, fai rosolare mescolando per qualche minuto e poi aggiungi anche la salsa di pomodoro e sala. Riempi la lattina di pomodoro di acqua per pulirla del pomodoro residuo e versala nella pentola. Mescola e lascia cuocere. Dopo un quarto d’ora versaci ancora un’altra lattina di acqua.

In tutto le lenticchie dovranno cuocere per una mezz’oretta, mescola di tanto in tanto perché non si attacchino sul fondo. Se serve aggiungi altra acqua, soprattutto in base a come ti piacciono di più: dense o liquide.

lenticchie con cotechinoIl piatto può essere servito già così, ma se vogliamo rispettare la trazione va servito insieme a un cotechino o ano zampone.

Questo comunque va cotto a parte bollendolo ancora dentro la confezione per una ventina di minuti. Poi si taglia la confezione, si scola l’acqua interna, si taglia a fette e si adagia sulla lenticchia bollente.

Così.. quelli a cui non piace lo zampone avranno comunque la salsiccia nelle lenticchie!

Altre ricette che potrebbero interessarti: