Panzerotti: farina di castagne, salsiccia e ricotta salata.

panzerotti-castagne-1

Solitamente i piatti a base di farina di castagne sono un po’ “imponenti e ridondanti” in questo caso invece il dolce della castagna si compensa col salato della ricotta, e si bilancia con la “ricchezza” della salsiccia: l’equilibrio dei sapori è perfetto. Ora, bando a tutti questi termini descrittivi, provali e vedrai come un boccone tira l’altro!

INGREDIENTI per una quindicina di panzerotti

  • 200 gr di farina di castagne
  • 100 gr di farina bianca
  • 150 ml di acqua
  • 4 cucchiai di olio

Per il ripieno

  • 200 gr di salsiccia
  • 100 gr di ricotta salata
  • Pepe

Olio per friggere

PROCEDIMENTO

Prima di tutto prepara il ripieno: grattugia la ricotta salata, togli la pellicina alle salsicce e mescola i due ingredienti tra di loro (vanno impastati con le mani) aggiungendo del pepe.

In un recipiente mescola le due farine, aggiungi l’acqua e l’olio e impasta prima con la forchetta e poi con le mani fino ad ottenere una massa omogenea. Con il mattarello stendi questo impasto, su una spianatoia ben infarinata, in una sfoglia piuttosto sottile: circa 3 mm.

Disponi il ripieno di ricotta-salsiccia in modo geometrico sulla sfoglia (immagina delle linee che tracciano la suddivisione dei panzerotti); siccome la pasta è poco elastica e si rompe facilmente schiaccia il ripieno il più possibile facendolo arrivare quasi ai bordi del suo immaginario quadretto di sfoglia. A questo punto con un pennello da cucina o con il dito spennella lungo le linee che delimiteranno i panzerotti e ricopri delicatamente con l’altra metà della sfoglia. Con i polpastrelli premi lungo le linee in modo che la sfoglia alla base aderisca bene con quella sopra e infine, ancora con la rondella, taglia lungo le linee.

Delicatamente preleva ciascun panzerotto e friggilo in olio bollente finché non si dora bene, adagia su un foglio di carta assorbente mentre li friggi tutti e servi ancora caldi e fumanti..

 

 

Altre ricette che potrebbero interessarti: