Patè di salmone

mousse di salmone

Per tutti quelli che dicono che cucinare il pesce è difficile e non ci si mettono neanche (io per prima per più di 30 anni della mia vita) questa è la ricetta più semplice del semplice che parta da del pesce fresco! Alla portata di tutti e dal figurone assicurato!

INGREDIENTI

  • 400 gr di salmone fresco a tranci
  • 250 gr di mascarpone
  • ½ cipolla piccola
  • prezzemolo
  • cumino
  • olio
  • sale
  • pepe bianco
  • erba cipollina

PROCEDIMENTO

Fai bollire il salmone in un pentolino d’acqua per 5 minuti, scolalo, e quando si raffredda un po’ togli la pelle e le spine.

Il lavoro “difficile” è tutto qui!

A questo punto prendi un tritatutto o un frullatore e mettici dentro: salmone, mascarpone, cipolla, prezzemolo, cumino (poco), sale, pepe e abbondante olio. Frulla a lungo finché si amalgama tutto, se serve aggiungi dell’olio e frulla ancora. Versa il composto in una ciotola e cospargi con erba cipollina finemente tritata.

spuma di salmoneNB: per renderla più spumosa puoi sostituire 50 gr di mascarpone con 50 ml di panna liquida per dolci.. giusto nel caso ce l’avessi già in frigo.

Servi con crostini o grissini.. e visto che hai fatto così poca fatica a fare il patè magari puoi usare il tempo che avanza per fare i crostini a mano o i grissini ci vuole un attimo!

Tenuta in frigo a lungo la crema di salmone si indurisce perdendo punti in estetica, quindi se avanza e vuoi riprposrla il giorno dopo assicurati solo di tirarla fuori da frigo almeno un’ora prima in modo che ritorni morbida e cremosa.

Altre ricette che potrebbero interessarti: