Peperoncini ripieni

peperoncini al tonno

L’idea mi è venuta vedendo un vasetto dei classici peperoncini ripieni sott’olio. Mi sono detta: perché se si trovano sempre sott’olio non posso provare a farli freschi? Il risultato è un ottimo stuzzichino adatto per un aperitivo o servito con l’antipasto e lo propongo in due versioni: moltissimo piccante e pochissimo piccante.. le vie di mezzo mi piacciono poco!

INGREDIENTI per 5 persone

  • 10 peperoncini tondi o 5 peperoni piccoli tondi
  • 160 gr di tonno in scatola
  • 160 gr di Philadelphia
  • 10 capperi sotto sale
  • 10 alicettte sott’olio
  • origano
  • peperoncino in polvere solo per la versione poco piccante

PROCEDIMENTO

I peperoncini tondi, non sono facili da trovare al supermercato e sono piccantissimi, per cui la versione coi peperoncini è per i veri adepti al piccante, altrimenti si possono usare i peperoni tondi piccoli – che sono ancora più difficili da trovare – e regolare poi con il peperoncino in polvere a piacimento.

Che siano peperoncini o peperoni taglia la parte superiore dove c’è il gambo in modo da formare come un coperchio. Svuota il peperon-e/cino dei semini e delle pellicine che ha all’interno, salalo – sempre all’interno –  e lascia riposare. Nel frattempo prepara la crema di tonno: versa nel tritatutto il Philadelphia, il tonno, dell’olio d’oliva e l’origano (e nel caso stai usando peperoni anche il peperoncino in polvere in quantità a piacimento) e frulla finché non diventa una crema omogenea.

peperoni tondi ripieni di crema di tonno

Se non vuoi eccedere con l’olio puoi sostituirne una parte con un po’ di latte o di panna.

Disponi le alicette sul fondo del peperon-e/cino (una per peperoncino, due per peperone), e poi riempi con la crema di tonno. Se vuoi puoi usare una siringa da pasticcere senza montare la bocchetta. Riempi oltre il bordo, perché quando andremo a mettere “il tappo” un po’ di crema deve comunque vedersi.

Aggiungi i capperi – sempre uno per i peperoncini e due per i peperoni – adagiandoli sopra la crema di tonno, e infine metti il tappo.

Mangiarli appena fatti è scomodo e poco estetico (vedrai scolare crema di tonno da tutte le bocche che azzanneranno il peperon-e/cino), ma se li lasci riposare in frigo per 5/6 ore la crema si solidificherà e saranno molto più facili da mordere.

Io vi ho avvertito eh: fatto con i peperoncini è strapiccante!

Altre ricette che potrebbero interessarti: