Pretzel

prezel-1

II pretzel sono una di quelle cose che dici “inutile anche che ci provo perché tanto non verranno mai così” e invece la magia della trasformazione degli ingredienti funziona sorprendentemente e usciranno dal forno di casa tua degli esemplari degni dell’Octoberfest!

INGREDIENTI per 20 pretzel

  • 420 gr di farina
  • 280 ml di acqua tiepida
  • 40 gr di burro fuso
  • 1 bustina di lievito per panificazione (ottimo quello granulare)
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di malto (se proprio non lo trovi puoi sostituirlo con un altro cucchiaino di zucchero)
  • 3 cucchiaini di sale fino
  • sale grosso
  • 3 cucchiai di bicarbonato

PROCEDIMENTO

Mescola 100 gr di farina con 65 ml di acqua e il malto e lascia lievitare per mezz’ora coperto con un panno in un luogo tiepido.

Sciogli il lievito e lo zucchero nella restante acqua (mi raccomando, che sia tiepida) e poi aggiungi questa, la restante farina e il burro al primo impasto, per ultimo aggiungi il sale e lavora -con le mani- fino ad ottenere una massa omogenea e non appiccicosa. Riponi coperto e al caldo e fai lievitare per altre 2 ore.

Alla fine del tempo suddividi l’impasto in una ventina di parti, ognuna va poi rimpastata velocemente formando una pallina che devi allungare rotolandola su un piano con i palmi delle mani. Una volta ottenuto il cordone annodalo per formare il pretzel (inutile che ti spieghi l’astrusa spiegazione dei passaggi per fare il nodo, fai alcune prove per farlo venire con la sua tipica forma, basta guardare la foto e fare qualche tentativo e capirai subito qual è la tecnica).

Mentre annodi i pretzel metti a bollire 4 litri d’acqua con il bicarbonato in una pentola capiente, tuffa poi i pretzel –uno o al massimo due alla volta- nell’acqua bollente e toglili appena vengono a galla (ci vuole circa mezzo minuto). Mano mano appoggiali su un panno pulito e cospargili di sale grosso.

Lasciali riposare così per una mezz’oretta, vedrai come la superficie del pretzel da sola si alliscia e si trasforma. Infine cuoci in forno a 200° per 20 minuti, finché non diventano belli dorati e croccanti fuori!

Ottimi accompagnati da fiumi di birra!

Altre ricette che potrebbero interessarti: