Fagottini alla scamorza

fagottini-scamorza-1

Se hai un po’ di tempo da “perdere” e vuoi preparare qualcosa di diverso per l’aperitivo ecco una ricetta sfiziosa che piacerà a tutti!

INGREDIENTI

  • 100 ml di latte
  • ½ dado di lievito di birra
  • 250 gr di farina “0”
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 pizzichi di sale
  • 2 pizzichi zucchero
  • 150 gr di scamorza affumicata

PROCEDIMENTO

In una terrina versa la farina, l’olio, lo zucchero e il lievito sciolto nel latte tiepido. Impasta, prima con una forchetta e poi con le mani, fino ad ottenere una palla omogenea, elastica e non appiccicosa (lavora a lungo, perché più impasti e più il lievito si comporterà bene!).  Attenzione il sale va aggiunto per ultimo perché non deve entrare a contatto diretto con il lievito, altrimenti lo “brucia”.

Stendi la pasta abbastanza sottile con il mattarello. Ora: se hai gli stampini per fare i ravioli piccoli sarà più facile e il risultato impeccabile altrimenti procedi così: su metà sfoglia (meglio se già adagiata sul tappetino in silicone) distribuisci geometricamente (per file orizzontali e verticali) la scamorza tagliata a cubetti. Con un pennellino inumidisci le linee immaginarie che spartiranno i ravioletti e poi ricopri con l’altra metà della sfoglia. Premi bene lungo le linee con i polpastrelli e poi taglia con la rondella dentellata.

Metti in forno e cuoci per circa 40 minuti a 180°. I ravioli si gonfieranno (se li hai chiusi bene) e quando incominciano a dorarsi sono pronti per essere serviti belli caldi con la scamorza ancora filante!

Altre ricette che potrebbero interessarti: